• Coltiva la Legalità 2016

Campi di lavoro e studio sui terreni confiscati alle mafie

Marina di Cinisi
15 - 21 Agosto 2016

Informazioni

Quello che devi sapere sul campo

Il campo

La struttura "Fiori di campo" si trova a Marina di Cinisi (Palermo) in un luogo alberato e fresco a 300m dal mare, dal 2012 è gestito dalla cooperativa Libera-Mente. Il bene fa parte della maxi confisca, del 1993, a Vincenzo Piazza, ritenuto l'imprenditore della mafia. Piazza riciclava il denaro sporco dei fratelli Graviano, reinvestendolo nell'edilizia pubblica e privata. Il villaggio Ciuri di Campo, in particolare, era la residenza estiva della famiglia Piazza.
LiberaMente ONLUS
Fiori di Campo (Facebook)

Quota di iscrizione

L'associazione CambiaMente tramite il progetto "Coltiva la Legalità" finanzia parte delle spese permettendo una quota di soli 100€ (90€ per i soci). Essa comprende: vitto, alloggio nelle strutture della cooperativa, assicurazione, materiali e attrezzature. Il trasferimento a/da Marina di Cinisi è a carico di ogni partecipante. Se vuoi organizzarti per viaggiare con qualcuno del gruppo, contattaci via mail e ti forniremo indicazioni su quali voli sono stati prenotati dai partecipanti e sulle soluzioni possibili.

Giornata tipo

La tua giornata tipo: Dopo colazione svolgeremo i lavori di campo, nel territorio e nel bene confiscato. Andrai al mare poco prima di pranzo, preparato anche con i nostri prodotti, biologici a km 0, che raccoglierai. Riposerai e nel pomeriggio ascolterai le testimonianze di chi affronta la mafia. Cenerai e la sera sarai coinvolto in giochi di gruppo o parteciperai ai cineforum o faremo un giro. Due giorni saranno dedicati al “Percorso della memoria” a Palermo, e ai “100 passi" a Cinisi..

Iscrizione

Per iscriversi al campo è sufficiente mandare una mail all'indirizzo:
coltivalalegalita@asscambiamente.org
verrete ricontattati il prima possibile!